Il Bologna c’è

Bologna FC, Sport

Sono passati 22 anni dall’ultima vittoria del Bologna a Genova. Una vittoria, quella di stasera, siglata da Musa Barrow e Riccardo Orsolini. C’è voluto il secondo tempo perché la gara si sbloccasse ed il Bologna ha cambiato faccia proprio con l’entrata in campo dell’ex attaccante della Dea. Complice , però, anche le azioni di Riccardo Orsolini. Il calcio di rigore, infatti, è stato assegnato grazie ad un’azione individuale del nostro numero 7 che si è insinuato in area di rigore subendo un fallo netto. Barrow sigla così il primo goal portando i rossoblù in vantaggio. Il raddoppio avviene proprio con una bellissima azione di Barrow che trova gli spazi e allunga un bellissimo assist che Orsolini mette in rete. Ieri sera abbiamo rivisto il Bologna che avevamo lasciato. I giocatori cominciano a riappropriarsi del gioco e ad abituarsi a questa nuova modalità di campionato. Un campionato, come dice lo stesso Sinisa Mihajlovic nel post partita, falsato dall’assenza del pubblico che ti può dare l’adrenalina giusta per vincere.

Gli ultimi minuti della gara, accorciata dalla rete della Sampdoria, ci hanno visto un po’ soffrire, con un centrocampo un po’ più debole dopo i cambi obbligati dalla panchina. Ieri abbiamo visto quanto sia di nuovo determinante la presenza di Medel in campo.

Mercoledì 1 luglio ci aspetterà il Cagliari allo Stadio Dall’Ara. Partita determinante per poter scalare la classifica ed avvicinarsi al settimo posto per l’Europa League. Tutto può succedere e noi ci crediamo.