Sono stanco di ripetere le stesse cose

Bologna FC, Sport

Ieri c’è stata una singolare e memorabile conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic, nel pre partita Parma BolognaFc. La franchezza, la spontaneità e l’autenticità di quest’uomo sono delle perle in questo mondo del calcio così artefatto e costruito. Un attacco sincero e costruttivo ai giornalisti, si costruttivo perché se nessuno dice mai niente e se nessuno osa mai esporre pubblicamente il proprio parere, il calcio ed il giornalismo italiano saranno sempre ad un punto fermo. Sinisa Mihajlovic lo fa a modo suo, con quello sguardo dritto negli occhi che ti gela il sangue. “Sono stanco di ripetere sempre le stesse cose. La prossima volta me le faccio io le domande e sono sicuro che saranno le stesse dei giornalisti. Mai una domanda un po’ diversa, ci vuole un po’ di fantasia. Sempre con questa storia di rischiare, rischiare cosa? Noi non rischiamo un cazzo, siamo dei professionisti”. Ti da una sberla per poi addolcirsi subito dopo, quando si mette a parlare della sua malattia e di questo anno passato. Poi si scusa con l’arbitro e attutisce il duro colpo inferto ai giornalisti con una fierezza e dolcezza disarmante. Questo è Sinisa Mihajlovic e che meraviglia!