A Vigorito vince Inzaghi

Bologna FC, Sport

Il Bologna cade a Vigorito dove La Padula segna la vittoria del Benevento al 66’. Nulla è valso il pareggio di Svanberg subito dopo, goal annullato da regolamento per il tocco di De Silvestri. Detto questo abbiamo sciupato una vittoria e subito il solito goal, siamo a quota 36 reti avversarie. Seconda sconfitta in trasferta dopo quella a San Siro contro il Milan, ma quella bruciava meno.

Possesso palla nettamente superiore ma poca freddezza in area. Barrow non è ancora in palla e Skov Olsen ancora troppo morbido, anche se dentro la partita. Bisogna dirlo che per noi lo 0 a 0 e’ ad alto rischio considerando che subiamo sempre almeno un goal e, quindi, perdere una partita come quella di oggi, è un elemento da non sottovalutare. Questi però sono discorsi che abbiamo già ripetuto tantissime volte ma, a quanto pare, dobbiamo ritornarci sopra.

Sinisa Mihajlovic, nel post partita, ha detto poche parole: “Sono mancati i goal”.

Ha avuto la meglio la squadra di Pippo Inzaghi che, da ex allenatore del Bologna, si è preso una bella soddisfazione dando seguito alla vittoria del Benevento contro la Sampdoria. Un inizio campionato di serie A sulla scia della scorsa stagione in serie B.

In casa Bologna, invece, i due infortuni, quello di Poli e di Medel, costringono Sinisa Mihajlovic a rivedere l’impianto di gioco con i giocatori a disposizione.

Si tornerà a giocare il 18 ottobre, in casa, contro il Sassuolo e bisogna vincere.