Le parole di Sinisa Mihajlovic su Inter-Bologna

Bologna FC, Sport

Lukaku nessuno lo può fermare: “ Sinisa difensore non può fermare Lukaku è più bravo di me, più grosso di me. Forse in un ring potrei ma siccome sul campo non si possono fare colpi proibiti..
Porta inviolata? Meglio pensare a fare goal: “Non mi sono mai preoccupato di non prendere goal. Io gioco per vincere non per non perdere. Poi se non subiamo goal tanto meglio ma non è quello il mio obiettivo.
Non c’è due senza tre con l’Inter?: “Non lo so. Chi ha inventato questo detto? Vedremo domani
Attenzione a chi parla con i giornalisti: “Ieri ho cambiato assetto durante gli allenamenti solo per vedere se voi giornalisti oggi lo sapevate. Vuol dire che c’è qualcuno che parla ma giuro che lo trovo e dopo sono cavoli amari.
Barrow sotto esame: “ Barrow può fare molto di più di così e lo sa. Il suo gioco condiziona anche gli altri. Io non posso vedere in campo un giocatore “moscio” mi fa incazzare. Deve tirar fuori più rabbia, più cattiveria. Sicuramente la mano fasciata lo condiziona però se continua così lo metto fuori”
Medel con Lukaku?: “Medel può fare il difensore centrale e il centrocampista. Vedere Medel con Lukaku non è proprio il massimo, meglio forse metterlo più avanti”.
Vignato giocatore di grande prospettiva:” Vignato mi piace. Quando ha la palla deve pensare come brasiliano e quando non ha la palla deve pensare come italiano. Ha grandi potenzialità. Quando gioca dall’inizio è un po’ più titubante ma quando entra a partita in corso gioca bene”.
Sansone deve stare più tranquillo:”Sansone ha fatto la sua carriera sa come si gioca. Deve solo stare più sereno e più lucido. Deve essere intelligente per capire quando è il caso di rischiare e quando no”.
Con Sampdoria e Crotone più copertura:”Che partite avete visto? Non mi sembrava stessimo molto in difesa. Noi giochiamo sempre per vincere e non per gestire un risultato e con l’Inter infatti ci vorrà un goal in più di loro”.
Prima o poi la ruota gira:” Noi facciamo sempre lo stesso gioco forse, finalmente, nelle ultime partite siamo stati più fortunati. Se vai a vedere le statistiche dopo la partita abbiamo più possesso palla, più corner, più tiri in porta poi vincono gli altri. Dobbiamo insistere e andare avanti così”.